MUSICA A 432 Hz

Nel 1955 l’Organizzazione Internazionale per le Standardizzazioni ha adottato la attuale frequenza a 440 Hz per la nota LA, e di conseguenza l’altezza delle rimanenti note. Questo è stato giustificato dalle caratteristiche degli strumenti esistenti e per rendere più facile l’accordatura delle orchestre.

Esiste un movimento, chiamato OMEGA 432, che sostiene che l’accordatura più armonica è più calante e cioè di appunto 432 Hz. Ad esempio sia Stradivari che Verdi utilizzavano questo tipo di accordatura, tanto che era addirittura chiamata l’accordatura di Verdi.

In effetti la motivazione principale del suo utilizzo è che ha una maggiore armoniosità con la Natura e i processi vitali, tutte cose che vengono confermate dalla Cimatica. I sostenitori della accordatura a 432 Hz sostengono che sia più armonica, mentre affermano che quella a 440 causa maggiore stress e disarmonia.

In effetti l’interconnessione con i processi del DNA e delle onde cerebrali e la vibrazione della Terra è di circa 8 Hz (la figura iniziale illustra la frequenza della Terra o di Schumann). Il LA a 432 Hz compare nella stessa ottava del DO a 256 Hz, che è la quinta ottava superiore di 8 Hz, frequenza di base fondamentale, utilizzando una scala d’intonazione naturale (Pitagorica o Just Intonation).

Per conoscere meglio la frequenza degli 8 Hz e i suoi benefici vi rimando a questo articolo che ho scritto un po’ di tempo fa’. Questo tipo di musica può in pratica favorire la trasmissione di questa frequenza se gli strumenti vengono accordati nel modo dovuto, e se si eseguono brani con un’armonia basata su multipli di 8 Hz, quindi ad esempio un LA a 432 Hz.

Ci sono ancora delle altre precisazioni da fare che non illustro qui ma che vi invito a cercare sul sito di Enzo Crotti, che ringrazio con il cuore per le sue ricerche e informazioni, Musica e Spirito –  Musica 432 Hz, Meditazione, Consapevolezza.

Personalmente ho iniziato a suonare la musica a 432 Hz con il basso elettrico, quando ho eseguito dei brani dei Pink Floyd che hanno registrato il loro album “The Dark Side of the Moon” con un LA a 432 Hz. Ora accordo sempre i miei strumenti a 432 Hz.

Qui di seguito ho eseguito alcune cover con il basso elettrico accordato a 432 Hz, su brani originali, naturalmente per un buon ascolto è meglio utilizzare delle cuffie. Per un miglior giovamento dall’ascolto dei brani, provate a connettervi con il vostro cuore; inspirate ed espirate lentamente e profondamente una luce bianco-dorata nel cuore. Se siete dei musicisti vi esorto ad utilizzare l’accordatura a 432 Hz in quanto risulta più armonica l’esecuzione del brano, invece se non suonate potete ascoltare i brani per rilassarvi e meditare. La pagina è in continuo aggiornamento!!!

Buona Luce!!! P.A.P.S.

Olive – You’re Not Alone (mix) 432 Hz + Poesia “Non sei solo” di P.A.P.S

 

Extreme – More than words [432 Hz]

Maxi Priest – Wild World Live 1988 [432 Hz]

Earth Song – Michael Jackson [432 Hz]

Dear Mama – Tupac Amaru Shakur [432 Hz]

Easy Lover Live from The Serious Tour – Phil Collins [432 Hz]

Heal the World – Michael Jackson [432 Hz]

Imagine – John Lennon [432 Hz]

We are the world – USA For Africa [432 Hz]

Madre Selva – Grupo Putumayo – basso-cover 432 Hz

Concrete Jungle – Bob Marley and The Wailers – basso-cover 432 Hz

Hey Joe – Jimi Hendrix – basso-cover 432 Hz

Three Little Birds – Bob Marley and The Wailers – basso-cover 432 Hz

Them belly full(but we hungry) – Bob Marley and The Wailers – basso-cover 432 Hz

Kinky Reggae – Bob Marley and The Wailers – basso-cover 432 Hz